Addio fiorito asil

Si, Tutto in un instante
vedo il mio fallo e sento
che di questo tormento
tregua mai non avro.
Sempre il mite sembiante
vedro, con strazio atroce,
sempre la dolce voce
lamentosa udro.

Addio fiorito asil
di letizia e d'amor
Non reggo al tuo squallor
Fuggo, fuggo - son vil.
 

Převzato z Internetu.